16/02/2023
IO SONO IL PEGGIORE

120 minuti

Regia: Beppe Grillo
Lingua: Italiano

Trama: Dopo un lungo periodo di silenzio, Grillo ritorna a teatro con “io sono il peggiore”, lo spettacolo delle rivelazioni, dove tutti sono coinvolti e nessuno è escluso. Dalla religione alle silenziose guerre economiche, passando per il metaverso, fino al lato oscuro dell’ambientalismo. Il grande ritorno sulle scene del comico italiano più spiazzante, caustico e odiato di tutti i tempi, come non lo avete mai visto

Con: Beppe Grillo

Biglietti su www.ticketone.it
25/02/2023
NINO FRASSICA IN TOUR

120 minuti

Genere: Comico
Regia:
Lingua: Italiano

Con: Nino Frassica

04/03/2023
O…TELLO O IO

120 minuti

Genere: Commedia
Regia: Francesco Paolantoni
Lingua: Italiano

Trama: Una serata filo…drammatica è uno spettacolo che con una scrittura ispirata alla commedia dell’arte, dal ritmo veloce, e con il meccanismo del “teatro nel teatro” racconta le disavventure di una compagnia amatoriale (tutti sempre rigorosamente in scena) che nel primo atto è intenta a fare le prove di uno spettacolo che debutterà l’indomani sera. Il testo scelto dal regista, (sicuro che le compagnie amatoriali, non dovendo subire i tagli alla cultura e allo spettacolo sono l’unica risorsa per portare avanti il teatro) un po’ per allontanarsi dal classico repertorio eduardiano delle compagnie amatoriali un po’ perché vuole affrontare il tema della gelosia, sentimento che solitamente tende a rovinare i rapporti è: Otello. Il primo atto si sviluppa tra il tentativo di provare lo spettacolo, le deliranti discussioni interpersonali tra i vari attori, le dissertazioni psicologiche sui rapporti e la disperazione per la notizia che l’attore che avrebbe dovuto interpretare proprio il protagonista non verrà più, l’unica soluzione è che il regista stesso dovrà interpretare Otello senza però conoscerne la parte. Nel secondo atto, col palcoscenico diviso in due, da una parte lo spettacolo in corso e dall’altro i camerini, si assisterà simultaneamente e contemporaneamente sia alla impietosa messa in scena di Otello (con un inevitabile finale diverso che mai avrebbe immaginato Shakespeare) che agli strambi eventi degli attori affrontati nei camerini. Il finale oltre a essere imprevedibile non è un vero finale, perché…

Con: Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli, Susy Del Giudice, Fabio Balsamo, Arduino Speranza

10/03/2023
LA SORPRESA

75 minuti

Genere: Commedia
Regia: Giorgio Mennoia
Lingua: Italiano

Trama: Una commedia dinamica e divertente, ispirata al genere farsesco, ma attualissima e ricca di colpi di scena, quella che la compagnia teatrale del cut porta in scena il 10 Marzo 2023 al Teatro Manzoni di Cassino. La vicenda affronta il tema delle truffe online e dell’inappropriato, quanto infelice, uso e abuso del sexting, fenomeno fin troppo diffuso negli ultimi anni, non solo tra i giovani, ma anche tra frequentatori dei social network più attempati. Una ricerca “d’amori facili” o di “piacere a buon mercato” questa, che però spesso può rivelarsi devastante.

Con: M. Ierace, R. Fasano, A. Zenti, Leda Panaccione, Antonella Notarangelo, Ilario Di Folco, Francesco Condello, Teresa Recchia, Chiara Trotta, Edward D'adamo, Matteo Miele

17/03/2023
L'UOMO PIU' CRUDELE DEL MONDO

120 minuti

Regia: Davide Sacco
Lingua: Italiano

Trama: Una stanza spoglia, in un capannone abbandonato. i rumori della fabbrica fuori e il silenzio totale all'interno. Paul Veres è seduto alla sua scrivania, è l'uomo più crudele del mondo, o almeno questa è la considerazione che la gente ha di lui. Proprietario della più importante azienda di armi d'europa, ha fama di uomo schivo e riservato. Davanti a lui un giovane giornalista di una testata locale è stato scelto per intervistarlo, ma la chiacchierata prende subito una strana piega. “lei crede ancora che si possa andare avanti dopo questa notte. . . lei crede che questa vita domani mattina sarà la stessa che viveva prima?” dirà Veres al giornalista. In un susseguirsi di serrati dialoghi emergeranno le personalità dei due personaggi e il loro passato, fino a un finale che ribalterà ogni prospettiva

Con: Lino Guanciale, Francesco Montanari

05/04/2023
LA COPPIA STRANA

120 minuti

Regia:
Lingua: Italiano

Trama: Due attori in tournée. Due grandi attori, due professionisti di successo. Due amici, complici e solidali, d’accordo su tutto, in un susseguirsi di attenzioni e premure talmente inverosimili da risultare esilaranti. L’uno è un playboy ingenuo, fedifrago suo malgrado, comico sempre e ovunque, morbido, generoso e geniale nelle sue invenzioni teatrali. L’altro, la sua spalla in scena e nella vita, è un gran simpaticone che ha meno fortuna con le donne e vive di luce e di successo riflessi, ma – lo ripete sempre – è felice così. Durante una replica dello spettacolo, però, quest’ultimo inciampa e cade tra le risate di tutti, anche del suo amico, e quando si rialza, di punto in bianco, uno strano tic nervoso gli scuote il corpo e si riverbera sul volto, con una smorfia intermittente, davvero buffa, che non lo abbandonerà mai più. Il playboy ingenuo, pensando che il tic nervoso sia una trovata geniale dell’amico, cavalca l’onda e, fomentato dalla risata scatenata del pubblico, comincia a improvvisare impazzito, mettendo amabilmente in ridicolo l’amico che sta al gioco a fatica, spiazzato e stordito. Alla fine della serata, infatti, ancora scosso dal fremito di quella smorfia, pur avendo accettato amabilmente le scuse che l’ingenuo gli porge, con le rose comprate dall’indiano di turno, l’altro torna a casa e comincia a pianificare la sua vendetta, una vendetta del tutto sproporzionata rispetto all’accaduto e all’amicizia che li lega. La coppia strana è una commedia che prende sì spunto da “la strana coppia”, lo spettacolo che i due protagonisti portano in giro, ma lo rovescia, in realtà – come il titolo – per raccontare una nuova storia e due nuovi personaggi, tra scene comiche e cortocircuiti esilaranti, governati da dinamiche più che umane – qua e là quasi bestiali, a dire il vero – in cui riconoscersi un po’ tutti, così da riflettere, tra mille risate, e poter scegliere, però, fin dove spingersi e da quale parte stare nella vita.

Con: Biagio Izzo, Mario Porfito

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.