14/12/2022
TOUR SUL DIVANO

120 minuti

Genere: Musica
Regia:
Lingua: Italiano

Trama: tour sul divano Il nuovo tour di Alex Britti Parte il 2 dicembre 2022 dal teatro Govi di Genova e si chiude il 22 dicembre al teatro Toniolo di Venezia Mestre il nuovo tour di Alex Britti che toccherà 11 tra i teatri più importanti d’italia. Per coronare un 2022 ricco di concerti l’artista ha deciso di chiudere l’anno raccontando e raccontandosi. Dopo la pubblicazione dello scorso anno della sua prima autobiografia intitolata “una vita con la chitarra in spalla” e la pubblicazione del suo primo album interamente strumentale “mojo” decide di riassumere tutti questi eventi che hanno segnato la sua carriera fin qui ricca di successi e soddisfazioni con un tour che vedrà come protagonista sul palco esclusivamente lui seduto comodamente su un divano come a casa con alcune delle sue inseparabili chitarre. Si racconterà in un clima confidenziale partendo “da quando tutto è iniziato ad oggi o se preferite da oggi a quando tutto è iniziato”. Quella dell’“one Man Show” non è una formula nuova per Alex, nel 2003 e nel 2014 ha affrontato 2 tour teatrali chiamati “chitarra, voce e piede” apparentemente due sfide complicate che hanno invece decretato un grande successo di pubblico registrando il Sold out ovunque. Formula evidentemente molto gradita da una platea che può godere di un concerto in cui le doti funamboliche di chitarrista si fondono perfettamente con la profondità e l’intensità dei brani che lo hanno reso famoso, il tutto senza filtro alcuno, senza elementi di distrazione sul palcoscenico, senza scenografie sgargianti, senza effetti luci ma un solo focus: Lui e il suo mondo

Biglietti su www.ticketone.it
15/12/2022
AVATAR - LA VIA DELL'ACQUA (AVATAR - THE WAY OF WATER)

190 minuti

Genere: Avventura - Azione - Fantascienza - Fantasy
Regia: James Cameron
Lingua: Italiano

Trama: Jake Sully vive con la sua nuova famiglia sul pianeta Pandora. Ma quando una vecchia, familiare minaccia torna ad affacciarsi per terminare quel che era stato iniziato un tempo, Jake dovrà nuovamente collaborare con Meytiri e l'esercito dei Na'vi per proteggere il loro incredibile pianeta. Jake e Naytiri saranno pertanto costretti a lasciare la loro casa ed esplorare varie regioni di Pandora

Con: Sam Worthington, Zoe Saldaña, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Kate Winslet, Cliff Curtis, Joel David Moore, Cch Pounder, Edie Falco, Brendan Cowell, Jemaine Clement, Jamie Flatters, Britain Dalton, Trinity Bliss, Jack Champion, Bailey Bass, Filip Geljo, Duane Evans Jr., Giovanni Ribisi, Dileep Rao, Matt Gerald, Robert Okumu, Jennifer Stafford, Keston John, Kevin Dorman, Alicia Vela Bailey, Sean Anthony Moran, Andrew Arrabito, Johnny Alexander, Kim Do, Victor T. Lopez, Maria Walker, Phil Brown, Jocelyn Christian, Joel Tobeck, Moana Ete, Phil Peleton, Jamie Landau, Jim Moore, Benjamin Hoetjes, Nikita Tu Bryant, Anthony Ahern, Shane Rangi, Rick Lucas, Tanya Drewery, Ava Diakhaby, Isaac Te Reina, Eric Farmer, Philip Mtambo, Daniel Lough, Cruz Moir, Alex Lucas, Scarlett Fernandez, Chloe Coleman, Jeremy Irwin, Jake Mc Lean, Cj Jones

22/12/2022
L'ERBA DEL VICINO E' SEMPRE PIU' VERDE

120 minuti

Genere: Comico
Regia: Carlo Buccirosso
Lingua: Italiano

Trama: Marcello Trevisan, irreprensibile e scrupoloso cassiere di banca, da tempo in aperta crisi matrimoniale, vive un momento di profonda depressione, insoddisfatto del proprio tenore di vita, delle proprie ambizioni e di sua sorella, rea di aver contribuito al peggioramento delle sue insicurezze. In continua ricerca di nuove esperienze di vita, Marcello guarda il mondo e le persone che lo circondano come un fanciullo smanioso di cimentarsi con le attrazioni di un immenso parco giochi; si ritroverà presto soggiogato dalla sindrome dell’”erba del vicino”, ovvero dalla sopravvalutazione di ogni essere umano diverso da se stesso, e così quel senso di attrazione si trasforma in invidia malsana, e di lì a poco in un’irrefrenabile follia omicida.

Con: Carlo Buccirosso

10/01/2023
Schiaccianoci Suite & Gran Galà

90 minuti

Regia: Bonavita Ferazzino
Lingua: Italiano

Trama: Dietro le quinte e’ tutto pronto, ultimi ritocchi al trucco, si scorgono mani che lisciano tutù affinché tutto sia perfetto, un lieve rumore di pece sulle punte, sguardi complici tra i ballerini che attendono solo il momento di poter entrare in scena per trasmettere al pubblico le emozioni che solo un vero artista riesce a creare. Un lieve tintinnio di campanella avverte che la magia sta per iniziare… Le luci si spengono, il sipario si apre, la musica inizia, i cuori battono all’unisono su un susseguirsi di passi che incantano il pubblico. Una produzione Centre du Ballet in collaborazione con International Ballet Company per regalare alla città di Cassino emozioni uniche e travolgenti. Sulle note di Tchaikovsky, i ballerini trasporteranno gli spettatori nel magico mondo dello Schiaccianoci con una Suite, per poi accompagnarli nella serata con un Galà di Passi a due e assoli classici e neoclassici per allietare grandi e piccini

01/02/2023
PICCOLE DONNE

120 minuti

Genere: Musicale
Regia: Fabrizio Angelini
Lingua: Italiano

Trama: Lo spettacolo, come il romanzo, racconta le storie delle quattro sorelle March (meg, Amy, Beth e in particolare Josephine, detta Jo, aspirante scrittrice), che nella seconda metà dell’800 vivono a Concord, nel Massachusetts, insieme alla loro mamma, mentre il loro babbo è lontano, cappellano dell’esercito dell’unione durante la guerra civile americana. Le loro vite, questa volta in musica, si intrecciano con quelle di altri coloriti personaggi: il professor Bhaer, la zia March, il giovane Laurie con il signor Lawrence, suo nonno, e il suo tutore, John Brooke… Piccole donne sarà proprio il titolo del romanzo che Jo scriverà sulla sua famiglia e sugli amici, e che verrà pubblicato da un grande editore

25/02/2023
NINO FRASSICA IN TOUR

120 minuti

Genere: Comico
Regia:
Lingua: Italiano

Con: Nino Frassica

04/03/2023
O…TELLO O IO

120 minuti

Genere: Commedia
Regia: Francesco Paolantoni
Lingua: Italiano

Trama: Una serata filo…drammatica è uno spettacolo che con una scrittura ispirata alla commedia dell’arte, dal ritmo veloce, e con il meccanismo del “teatro nel teatro” racconta le disavventure di una compagnia amatoriale (tutti sempre rigorosamente in scena) che nel primo atto è intenta a fare le prove di uno spettacolo che debutterà l’indomani sera. Il testo scelto dal regista, (sicuro che le compagnie amatoriali, non dovendo subire i tagli alla cultura e allo spettacolo sono l’unica risorsa per portare avanti il teatro) un po’ per allontanarsi dal classico repertorio eduardiano delle compagnie amatoriali un po’ perché vuole affrontare il tema della gelosia, sentimento che solitamente tende a rovinare i rapporti è: Otello. Il primo atto si sviluppa tra il tentativo di provare lo spettacolo, le deliranti discussioni interpersonali tra i vari attori, le dissertazioni psicologiche sui rapporti e la disperazione per la notizia che l’attore che avrebbe dovuto interpretare proprio il protagonista non verrà più, l’unica soluzione è che il regista stesso dovrà interpretare Otello senza però conoscerne la parte. Nel secondo atto, col palcoscenico diviso in due, da una parte lo spettacolo in corso e dall’altro i camerini, si assisterà simultaneamente e contemporaneamente sia alla impietosa messa in scena di Otello (con un inevitabile finale diverso che mai avrebbe immaginato Shakespeare) che agli strambi eventi degli attori affrontati nei camerini. Il finale oltre a essere imprevedibile non è un vero finale, perché…

Con: Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli, Susy Del Giudice, Fabio Balsamo, Arduino Speranza

17/03/2023
L'UOMO PIU' CRUDELE DEL MONDO

120 minuti

Regia: Davide Sacco
Lingua: Italiano

Trama: Una stanza spoglia, in un capannone abbandonato. i rumori della fabbrica fuori e il silenzio totale all'interno. Paul Veres è seduto alla sua scrivania, è l'uomo più crudele del mondo, o almeno questa è la considerazione che la gente ha di lui. Proprietario della più importante azienda di armi d'europa, ha fama di uomo schivo e riservato. Davanti a lui un giovane giornalista di una testata locale è stato scelto per intervistarlo, ma la chiacchierata prende subito una strana piega. “lei crede ancora che si possa andare avanti dopo questa notte. . . lei crede che questa vita domani mattina sarà la stessa che viveva prima?” dirà Veres al giornalista. In un susseguirsi di serrati dialoghi emergeranno le personalità dei due personaggi e il loro passato, fino a un finale che ribalterà ogni prospettiva

Con: Lino Guanciale, Francesco Montanari

05/04/2023
LA COPPIA STRANA

120 minuti

Regia:
Lingua: Italiano

Trama: Due attori in tournée. Due grandi attori, due professionisti di successo. Due amici, complici e solidali, d’accordo su tutto, in un susseguirsi di attenzioni e premure talmente inverosimili da risultare esilaranti. L’uno è un playboy ingenuo, fedifrago suo malgrado, comico sempre e ovunque, morbido, generoso e geniale nelle sue invenzioni teatrali. L’altro, la sua spalla in scena e nella vita, è un gran simpaticone che ha meno fortuna con le donne e vive di luce e di successo riflessi, ma – lo ripete sempre – è felice così. Durante una replica dello spettacolo, però, quest’ultimo inciampa e cade tra le risate di tutti, anche del suo amico, e quando si rialza, di punto in bianco, uno strano tic nervoso gli scuote il corpo e si riverbera sul volto, con una smorfia intermittente, davvero buffa, che non lo abbandonerà mai più. Il playboy ingenuo, pensando che il tic nervoso sia una trovata geniale dell’amico, cavalca l’onda e, fomentato dalla risata scatenata del pubblico, comincia a improvvisare impazzito, mettendo amabilmente in ridicolo l’amico che sta al gioco a fatica, spiazzato e stordito. Alla fine della serata, infatti, ancora scosso dal fremito di quella smorfia, pur avendo accettato amabilmente le scuse che l’ingenuo gli porge, con le rose comprate dall’indiano di turno, l’altro torna a casa e comincia a pianificare la sua vendetta, una vendetta del tutto sproporzionata rispetto all’accaduto e all’amicizia che li lega. La coppia strana è una commedia che prende sì spunto da “la strana coppia”, lo spettacolo che i due protagonisti portano in giro, ma lo rovescia, in realtà – come il titolo – per raccontare una nuova storia e due nuovi personaggi, tra scene comiche e cortocircuiti esilaranti, governati da dinamiche più che umane – qua e là quasi bestiali, a dire il vero – in cui riconoscersi un po’ tutti, così da riflettere, tra mille risate, e poter scegliere, però, fin dove spingersi e da quale parte stare nella vita.

Con: Biagio Izzo, Mario Porfito

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.